Gran Premio del Bahrain di Formula 2 - Round 1

La settimana di gara è qui, ed è la prima settimana di gara con Kimi Antonelli in Formula 2, quindi ci sono molte aspettative su ciò che può fare.
Kimi Antonelli al Circuito Internazionale del Bahrain
Kimi Antonelli al Circuito Internazionale del Bahrain

Circuito Internazionale del Bahrain

La prima gara di F2 in questo circuito si è tenuta nel 2017, quando Charles Leclerc ha completato il giro più veloce della Formula 2 fino ad ora, con uno straordinario 1:38.907 per Prema Racing.

Con una lunghezza di 5.412 KM, il circuito ha 15 curve con 3 zone DRS, permettendo molte emozionanti battaglie tra i piloti.

Programma

Inizieremo la settimana giovedì con 45 minuti di Prove Libere alle 12:05 ora locale, seguite da una sessione di qualificazione che inizierà alle 16:55 ora locale e si prevede termini alle 17:25 ora locale.

Venerdì, avremo la Sprint Race che inizierà alle 17:15 ora locale, con la Feature Race che inizierà sabato alle 13:30 ora locale.

La cosa più importante da ricordare è che la Feature Race si svolgerà sabato e non domenica come di solito; lo stesso accadrà con la F1.

Cosa aspettarsi

Il team Prema Racing ha avuto un solido Test Pre-Stagionale, ma solo con i test pre-stagionali, non è chiaro se dispongano di una vettura abbastanza competitiva per lottare per le vittorie; lo scopriremo solo questo fine settimana.

Considerando che l'auto abbia buone prestazioni e che possano mettere a punto un setup con cui Kimi si senta a suo agio, finire la gara nei primi 5 sarà possibile per la sua prima gara in F2. L'obiettivo finale è che lui vinca la gara o finisca sul podio, ma è difficile dire se ciò sia possibile prima della prima gara, dove vedremo veramente di cosa è capace l'auto.

Sappiamo di cosa è capace Antonelli; vincere le gare è essenziale, ma vincere il campionato è più importante. Finire la prima gara nei primi 5 è un buon punto di partenza per non iniziare il campionato troppo indietro.

È la prima gara dell'anno, e con le nuove regolamentazioni e auto, ci sarà molto da imparare per poterci posizionare in modo da vincere il campionato.
Published on